Alessio Riva intervistato da Capital

Finestre Hi-tech e sartoriali

Alessio-RivaLa qualità Duredil si riconosce a colpo d’occhio: è sostenibile, su misura e dura nel tempo. Perché l’azienda di Inzago (Mi), fondata 20 anni fa da Alessio Riva nel settore dei serramenti in legno e legno/alluminio, ha fatto dell’eccellenza una scelta di campo, coniugando capacità produttiva e tecnologie industriali a un’appassionata cura artigianale.

Realtà flessibile ed efficiente, Duredil si configura come partner d’elezione per l’impresa edile, che ambisce a un fornitore affidabile; il progettista, che chiede competenza nel tradurre le sue idee in proposte d’arredo; il privato, che desidera soluzioni ad hoc.

«Nel 2014, implementeremo la rete commerciale con l’apertura del primo showroom milanese», spiega Riva. «Per intercettare una clientela evoluta, in cerca di un unico interlocutore capace di soddisfarne le esigenze a 360°: dall’assistenza nella scelta più congrua al contesto architettonico, classico o moderno che sia, alla progettazione su misura, anche di serramenti motorizzati; dalla produzione alla posa».

Un servizio sartoriale che, se richiesto, arriva persino al complemento in legno tailor made (porte e boiserie) e che nasce da una profonda cultura sul prodotto: oltre ai progetti custom, 12 modelli a catalogo, personalizzati nelle finiture, duraturi e ad alto isolamento termico-acustico.

«Unici in Italia, produciamo finestre senza fermavetro: un dettaglio tecnicamente complesso, ma che unisce, alla qualità estetica, solidità e sicurezza maggiori». Plus, fra tanti, di una qualità senza compromessi.

Alessio Riva
Amministratore unico di Duredil

Scarica il pdf dell’intervista