Serramenti unici

Riconoscere un serramento DUREDIL è semplice.

Unico ed esclusivo è il metodo con cui viene progettato, costruito e messo in opera. Un metodo che abbina la cura e la passione artigianale nelle fasi in cui è richiesta esperienza e manualità all’impiego delle più moderne e specializzate tecnologie di produzione e lavorazione, la più efficiente organizzazione aziendale e di cantiere alla consulenza personalizzata per la scelta del serramento più idoneo per la specifica applicazione.

I serramenti DUREDIL nascono da un processo produttivo collaudato nel tempo e costantemente innovato, interamente gestito all’interno dell’azienda ed organizzato all’insegna dell’efficienza.

Si avvale di linee automatizzate dell’ultima generazione, disposte su due piani nei 2 mila metri quadri coperti dello stabilimento, che consentono di ridurre al minimo i tempi di fermo lavoro, assicurano flessibilità di produzione e garantiscono il rispetto dei più severi standard costruttivi.

  • La preparazione delle barre

    Il processo ha inizio con il controllo delle barre di legno lamellare certificate, acquistate da primarie falegnamerie nazionali ed internazionali. Utilizzando un impianto di ultima generazione in linea, dotato dei più sofisticati ed automatizzati sistemi di controllo, le barre vengono troncate, piallate e levigate in un solo passaggio.

  • Le operazioni di finitura

    Quindi, sulla base delle commesse da evadere, sempre con l’ausilio di centri di lavoro automatici, sono sottoposte alle ulteriori fasi di finitura che prevedono operazioni di profilatura, testatura e foratura per l’applicazione con procedimento automatico della ferramenta più idonea.

  • La verniciatura dei componenti

    I componenti così lavorati vengono a questo punto sottoposti al processo automatizzato di verniciatura che avviene sempre all’interno del complesso produttivo aziendale, utilizzando vernici idrosolubili all’acqua con garanzia certificata fino a 10 anni.

  • L’assemblaggio in fabbrica

    Ultimata l’essicatura dei singoli pezzi, si passa al loro assemblaggio su apposite postazioni semi-automatiche. I vetri, controllati uno ad uno, sono inseriti nel telaio del serramento fissato meccanicamente. Nel caso di serramenti in legno/alluminio, lo speciale sistema di connessione permette micro-movimenti che assecondano i differenti comportamenti a variazioni di temperatura o umidità tipici di due materiali così.

  • La siliconatura automatizzata

    Il processo si completa con il montaggio della ferramenta e la siliconatura automatizzata ad aria del vetro sul lato esterno del serramento.

  • Lo stoccaggio del serramento finito

    Il serramento, una volta effettuato il collaudo finale, viene quindi imballato e posto in orizzontale su apposite pedane di trasporto, pronto per essere portato in cantiere dove avviene la posa in opera.